Eseguire codice alla creazione o distruzione di un bean in Spring

Ci sono 3 modi per eseguire codice alla creazione di un bean in Spring:

  • con l’annotation @PostConstruct
  • implementando l’interfaccia InitializingBean
  • configurando la proprietà init-method

Il motivo per cui si esegue codice alla creazione di un bean è spesso quello di verificare le dipendenze, o assegnare loro un valore di default, o eseguire azioni automatiche come l’avvio di un task schedulato.
Il costruttore del bean potrebbe non essere adatto a questo scopo perchè il bean non è completamente inizializzato fino a quando il costruttore non ha completato. Leggi tutto “Eseguire codice alla creazione o distruzione di un bean in Spring”

L’interfaccia Comparator

Nell’articolo precedente sull’interfaccia Comparable ho spiegato come è possibile estendere una classe di oggetti che implementano l’interfaccia Comparable per poi ordinarli in una lista secondo la logica definita nel metodo sovrascritto compareTo.
Se invece si vuole avere la possibilità di ordinare la lista secondo un numero differenti di criteri è necessario utilizzare l’interfaccia Comparator, ad esempio, nel caso di un elenco di nazioni, è possibile che si voglia ordinarle non solo in ordine alfabetico ma anche in ordine di area o di popolazione. Leggi tutto “L’interfaccia Comparator”

Configurazione base di Spring Security 3 e MySQL

In questo articolo spiego come implementare Spring Security in una applicazione web, come ho già fatto in un precedente articolo ma con l’aggiunta che lo username e la password dell’utente autenticato non sono salvati in un file .xml ma in un database MySQL.
Come nel precedente articolo, ho configurato un solo utente che quando cerca di accedere a index.html è prima reindirizzato alla pagina standard di login per l’autenticazione.
In questo progetto sono anche utilizzati e configurati log4j e maven. Leggi tutto “Configurazione base di Spring Security 3 e MySQL”

Configurazione base di Spring Security 3

In questo articolo riporto una configurazione base di Spring Security 3, il framework di Spring per l’autenticazione e l’autorizzazione degli utenti.
In questo esempio è configurato un solo utente che quando cerca di accedere a index.html è prima reindirizzato alla pagina standard di login per l’autenticazione.
In questo progetto sono anche utilizzati e configurati log4j e maven. Leggi tutto “Configurazione base di Spring Security 3”

Accedere ai membri della classe esterna da una classe interna

Non è corretto accedere ai membri di una classe esterna da una classe interna utilizzando la parola chiave “this”.
Infatti la parola chiave “this” in una classe interna è una referenza alla classe interna stessa.
Per aver una referenza alla classe esterna , si deve usare la sintassi:

[NomeClasseEsterna].this

dove [NomeClasseEsterna] è il nome della classe esterna. Leggi tutto “Accedere ai membri della classe esterna da una classe interna”

I modificatori di accesso dei metodi e delle variabili di una classe java

In questo articolo spiego come impostare la visibilità dei metodi e delle variabili d’istanza, cioè di quelle variabili dichiarate all’esterno di ogni metodo (le variabili dichiarate all’interno di un metodo sono dette variabili locali e hanno una visibilità limitata al metodo che le contiene). Leggi tutto “I modificatori di accesso dei metodi e delle variabili di una classe java”