Passare velocemente dal codice per l’emulatore al codice per il dispositivo reale

In un precedente articolo ho spiegato le differenze fra il codice per l’emulatore e il codice per il dispositivo reale, ma il passaggio dall’uno all’altro e viceversa è decisamente macchinoso.
In questo articolo propongo una modalità per passare velocemente da una situazione all’altra con poche modifiche. Leggi tutto “Passare velocemente dal codice per l’emulatore al codice per il dispositivo reale”

Le differenze fra il codice per l’emulatore e il codice per una device reale

Gli sviluppatori di Android hanno a disposizione Sensor Simulator per testare le proprie applicazioni, in particolare quanto queste utilizzano i sensori come l’accelerometro o la bussola.
In questo articolo spiego le differenze nel codice per una attività che gira sull’emulatore o su una device reale, e non mi occupo di come installare o avviare l’emulatore per il quale puoi fare riferimento a Sensor Simulator.
Nel passare dall’emulatore alla device reale e viceversa è necessario apportare alcune modifiche al codice e queste modifiche possono essere divise in 4 punti.

  1. differenti import
  2. connessione al simulatore nel metodo onCreate (questa parte è assente nel codice per la device reale)
  3. differenti listener nel metodo onResume
  4. differenti modalità per ricavare il tipo di sensore nel metodo onSensorChanged

Leggi tutto “Le differenze fra il codice per l’emulatore e il codice per una device reale”